Ultimo Aggiornamento:

Solo pochi ingredienti e due minuti totali per preparare una cipria opacizzante naturale ed efficace!

Dipingere il volto è un rituale antico, appartenuto persino all’uomo di Neanderthal, che utilizzava bacche e terra. Nell’antico Egitto faraoni e regine erano soliti ricorrere al trucco per valorizzarsi ed esprimere la propria personalità. La bellezza gradita dagli dei era utile per proteggersi dal male.

Oggi più che altro il trucco serve a nascondere piccoli difetti, ma è anche un piacere personale perché ci fa sentire più sicuri. La Cipria per esempio è un prezioso alleato delle donne. Veste la pelle di un velo luminoso, resta invisibile e la rende omogenea e levigata.

La pelle respira, assorbe, ci protegge; è nostro dovere prendercene cura.
Anche se in piccole quantità, alcuni ingredienti contenuti nella cipria industriale possono causare allergie o problemi di salute.

La cipria va scelta in base alla lista degli ingredienti, non bastano un’elegante confezione e un prezzo conveniente a salvaguardare la salute. Se però siete amanti del fai da te con pochi minuti e pochi centesimi di euro potete preparare una cipria a base di amido di riso sicura e funzionale.

Prepariamo insieme una cipria opacizzante sicura e naturale

L’amido di riso è un ingrediente utile e versatile nella creazione di cosmetici fai da te.
Lo useremo nella preparazione di una cipria opacizzante in grado di rendere la pelle liscia e rinfrescata, adatta a pelli sensibili, grasse o miste.

La sconsigliamo però in caso di pelle molto secca. Oltre all’amido di riso useremo l’olio puro di rosa mosqueta, ricco di acidi grassi polisaturi e ampiamente usato nei trattamenti dermatologici su cicatrici, acne, smagliature e nel trattamento delle rughe.

Utensili
  • 1 mortaio (oppure un macinino elettrico)
  • Carta da forno
  • 1 contenitore per la cipria (va bene anche un vasetto di vetro o un vecchio contenitore della crema)
Ingredienti:
  • 2 cucchiaini di amido di riso
  • Colorante alimentare rosso o arancione
  • Cacao amaro q.b.
  • Puro olio di rosa mosqueta 1 goccia facoltativo

Procedimento per la preparazione della cipria opacizzante fai da te

Iniziamo pestando l’amido di riso nel mortaio.

Aggiungiamo 1 o 2 gocce di colorante alimentare e continuiamo a pestare per amalgamare perfettamente il colore con l’amido: occhio al colore!

Scegliete il rosso per una cipria rosata, l’arancione per una cipria albicocca e, se vi occorre una tonalità più scura, aggiungete anche del cacao amaro.

In quest’ultimo caso, per coprire l’odore del cacao potete aggiungere al composto una goccia di puro olio di rosa mosqueta. Questo ingrediente è facoltativo ma grazie alle sue potenti proprietà antirughe dona un valore aggiunto al prodotto fatto in casa.

A seconda del potere coprente che volete dare alla cipria aggiungete o diminuite la quantità del colore.
Lasciate asciugare il composto steso su carta da forno per 24 ore e poi conservate in un vasetto per una settimana.

Consigli per l’applicazione della cipria opacizzante fatta in casa

Applicate la cipria subito dopo il fondotinta. Intingete bene nella polvere una spugna o un pennello e tamponate sulla pelle con movimenti circolari dall’alto verso il basso, stando attenti a non esagerare con le quantità.

Accedi alla sezione Cosmesi Naturale, trovi tutti i cosmetici naturali che puoi realizzare in totale autonomia.

Nella sezione Rimedi Naturali, ti aspettano tantissimi intrugli da realizzare in casa in pochi minuti.