Ultimo Aggiornamento:

Besciamella vegana: amica della dieta e anche del palato

La besciamella è una salsa utilizzata in tantissime gustose ricette, perfetta in particolare nelle preparazioni elaborate come lasagne, paste al forno, cannelloni, secondi e contorni sfiziosi.

La sua versione veg non ha nulla da invidiare alla classica besciamella: stessa consistenza e sapore delizioso.

Per preparare la besciamella vegan devi avere due accortezze

Abbiamo sostituito il latte vaccino con una bevanda vegetale e il burro con l’olio di girasole.

Se preferite potete utilizzare della margarina senza grassi idrogenati; tuttavia è bene sapere che l’olio di girasole è ricco di antiossidanti naturali, economico e molto più leggero. Con l’olio il sapore della besciamella risulterà più delicato, e sarà povero sia in calorie che in grassi.

Non è necessario essere vegani per sperimentare questa salsa: è comunque una versione più salutare e digeribile della besciamella classica, ed è perfetta per chi segue un’alimentazione controllata ma non vuole rinunciare al gusto.

Consigliamo di provare questa salsa per la gratinatura delle verdure come cavolfiori, finocchi e fagiolini; saprà valorizzarne il gusto rendendole invitanti anche per i vostri bambini.

Procedimento per la preparazione della besciamella vegan

Il primo passo è aggiungere la bevanda vegetale nella pentola, a fuoco basso. Lentamente, incorporate la farina setacciata e mescolate con la frusta facendo attenzione a non formare grumi.

Continuando a girare aggiungete l’olio, il sale e il pepe e proseguite (sempre a fuoco basso) fino ad ottenere la consistenza desiderata.

La besciamella è pronta per arricchire le vostre ricette!

Come conservare la besciamella vegan fatta in casa

La besciamella Starveg si conserva per tre giorni in frigo in un contenitore ben chiuso.

Segui le nostre ricette e divertiti con la preparazione di piatti nuovi, originali e salutari. Accedi a tutte le Ricette