Ultimo Aggiornamento:

Oggi prepariamo la ricetta della pizza fritta fatta in casa

Un viaggio nel tempo attraverso profumi, sapori e tradizioni

Dal sapore antico, semplice e genuino, povero ma creativo

Sono trascorsi diversi decenni da quando veniva venduta agli angoli delle strade, eppure la pizza fritta resiste al tempo e alle evoluzioni della cucina moderna.

Nel dopoguerra era usanza comune per le donne allestire piccoli banchetti sotto casa; preparavano pizzette in abbondanza con lo scopo contribuire all’economia familiare, e di fatto ci riuscivano, perché la frittura era più economica rispetto alla cottura in forno a legna.

Perfetta per un pranzo da asporto, una cena veloce o una merenda gustosa, la pizza fritta è versatile e si presta a tutti i gusti.

L’impasto è identico a quello della pizza quindi è davvero semplice da preparare; ma anziché essere infornato viene appunto fritto.

Nella versione che vi proponiamo oggi abbiamo utilizzato il Lievito Madre attivo con germe di grano, altamente digeribile e adatto anche per gli intolleranti al lievito di birra fresco.

Ricco di vitamina A, B, E e D, di ferro, di magnesio e di potassio; può essere aggiunto direttamente alla farina senza necessità di scioglierlo in acqua. La lievitazione lenta e naturale renderà la pizza soffice e dal sapore inconfondibile.

Procedimento ricetta pizza fritta fatta in casa

Mettete sul tavolo la farina a fontana, aggiungete il lievito madre, due cucchiai di olio per rendere l’impasto più elastico e un pizzico di sale speziato.

Iniziate a lavorare l’impasto prima con una forchetta, poi con le mani, aggiungendo l’acqua poco alla volta. Continuate fino a che il panetto non risulterà sodo, compatto, liscio ed elastico.

Fate ora lievitare l’impasto, in un luogo caldo, asciutto e lontano da correnti d’aria, e tenetelo coperto con un canovaccio per circa 12-14 ore.

Trascorso il tempo necessario, dividete l’impasto per creare tante palline, alle quali bisognerà dare forma con le mani, bucherellare con una forchetta e friggere.

Per una frittura ottimale le pizze devono essere coperte da olio a 180°.
Lasciate cuocere 2 minuti per lato, fino a quando la pizzetta diventerà leggermente dorata.

Toglietela dal fuoco e adagiate su fogli di carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso. Condite con il sale speziato e gustate le vostre pizzette fritte ben calde.

Segui le nostre ricette e divertiti con la preparazione di piatti nuovi, originali e salutari. Accedi alla sezione Ricette

Riepilogo step di preparazione pizza fritta fatta in casa

Step 1

Disponi Farina

procedimento ricetta pizza fritta fatta in casa

Step 2

Aggiungi lievito,sale,olio,acqua

procedimento ricetta pizza fritta fatta in casa

Step 3

Mischia con una forchetta

pizza fritta fatta in casa

Step 4

Impasta con le mani

ricetta pizza fritta fatta in casa

Step 5

Forma una pagnottina

ricetta pizza fritta fatta in casa

Step 6

Lascia riposare 12 ore

ricetta pizza fritta fatta in casa

Step 7

Dai forma all'impasto

pizza fritta fatta in casa

Step 8

Friggi con attenzione

pizza fritta fatta in casa

Ste 9

Togli dall'olio e condisci

pizza fritta fatta in casa