Come fare il pane in casa con la ricetta facile e veloce di starveg.com

In questo articolo ti spiegheremo come fare il pane in casa in sole due ore con una ricetta velocissima che non ti prenderà troppo tempo e ti regalerà un pane croccante all’esterno, morbido all’interno e leggero.

Partiamo come sempre con alcune riflessioni che ci introducono a capire i dettagli per ottenere un pane perfetto.

Compagno: com-panis colui con cui si divide il pane.

Carico di storia e significati, sano e naturale, il cibo primario e fondamentale per antonomasia. Il pane è il sostegno della vita, alimento indispensabile per la sopravvivenza.

Simbolo della cultura, della storia, della fame, della guerra, della pace e in questo particolare momento della quarantena. Fare il pane è un rito, un’arte che si tramanda da secoli.

Quando diventa duro è un prezioso ingrediente ottimo per la preparazione di numerose ricette antispreco come le nostre polpette vegane. Il pane non si butta e non si spreca!

Acqua, lievito e farina: tre ingredienti semplici danno vita ad un alimento universale particolarmente diffuso sulle nostre tavole. Fare il pane in casa riempie l’aria del profumo di famiglia, di condivisione. Neanche la migliore ricetta riuscirà ad aiutarvi a fare il pane perfetto.

Pratica ed esperienza sono gli ingredienti necessari per preparare un pane buonissimo fatto in casa, tuttavia… oggi vi proponiamo una ricetta della nonna per preparare un buon pane fatto in casa in meno di due ore e perfetto per chi non ha una particolare manualità nella lavorazione dell’impasto.

Un pane fatto in casa pronto in meno di due ore

Vediamo insieme come fare il pane in casa in modo semplice e veloce

Segui il procedimento passo passo aiutandoti con il video per ottenere un pane perfetto.

Innanzitutto bisogna attivare il lievito in 180 ml di acqua tiepida: evitare di utilizzare acqua troppo calda, il calore eccessivo uccide i lieviti e non l’impasto non cresce.

Per una resa migliore è preferibile aggiungere un pizzico di zucchero e di lasciare riposare il lievito sciolto con lo zucchero per circa 10 minuti. Questo passaggio vi permetterà di ottenere una lievitazione più veloce.

Consiglio sul lievito

Se non avete il lievito, provate il pane fatto in casa senza lievito, utilizzando il cremor tartaro e il bicarbonato o un’altra delle alternative al lievito che trovi nell’articolo Come fare il lievito in casa. Se vuoi approfondire da un punto di vista scientifico l’argomento lievitazione per comprenderlo al meglio e fare un pane “stellare” leggi anche l’articolo riguardo Lievito e Lievitazione che trovi su Wikipedia.

Per fare il pane in casa cominciare setacciando la farina in una ciotola capiente. Aggiungere il sale, un pizzico di zucchero di canna, la curcuma se gradite, e l’olio EVO. Procedere aggiungendo il lievito sciolto e il resto dell’acqua. Amalgamare energicamente con una frusta o con una forchetta.

Non preoccupatevi se l’impasto appare appiccicoso. Coprire con la carta velina o con un canovaccio e lasciare lievitare l’impasto in un luogo caldo per 90 minuti. Riscaldate il forno a 230 gradi centigradi, rivestite una teglia con carta da forno e spolverate con un pochino di farina.

Delicatamente adagiate l’impasto nella teglia, spolverate con i semi di papavero e infornate a 240 gradi per 30-35 minuti circa. Non vi resta che far raffreddare leggermente il vostro pane fatto in casa croccante fuori e morbido dentro prima di tagliarlo e gustarlo. Facile vero?