Ultimo Aggiornamento:

Le incredibili proprietà dell’olio essenziale di limone

Conosciamo insieme tutti gli utilizzi dell’olio essenziale di limone

In questo articolo scopriremo le molte proprietà dell’olio essenziale di limone e tutti i modi in cui è possibile utilizzarlo.

Il limone è una pianta sempreverde estremamente diffusa nel bacino del mediterraneo. Il suo frutto, ricco di proprietà benefiche, viene utilizzato per la preparazione di bibite dissetanti, mentre la scorza è particolarmente apprezzata in cucina per profumare numerose ricette sia dolci che salate.

Ed è proprio dalla scorza del limone che si ricava il prezioso olio essenziale, che assume un inconfondibile colore giallo paglierino.

Per preparare mezzo litro della preziosa essenza di limone sono necessari circa 1500 frutti. Come per tutti gli oli essenziali agli agrumi, l’estrazione non avviene per mezzo della distillazione a vapore bensì mediante spremitura a freddo.

L’essenza di limone, gocce di allegria e vitalità

Nome botanico

Citrus Limonum

Parti utilizzate

Scorza

 

Costituenti principali

Acetati di linalile, acetati di geranile, limonene, sabinene, terpinene, linalolo, citronellale, bergamotene, mircene, calcio, rame, ferro, fosforo, silice, manganese, vitamina A, vitamina B1, vitamina B2, vitamina B3, vitamina C e vitamina PP.

Metodo di estrazione

Spremitura a freddo

Prezzo dell’olio essenziale di limone

Medio: un prodotto puro e biologico costa tra gli 8 e i 15 euro.

Aroma

Fresco e fruttato

Le proprietà dell’olio essenziale di limone e i principali utilizzi

L’olio di limone è utile per alleviare la tensione, regala positività e allegria. Diffusa negli ambienti l’essenza di limone, stimolando l’olfatto, aumenta la concentrazione e la capacità di memoria. Sedativo e rilassante, dona una piacevole sensazione di allegria e felicità, favorisce il sonno e il riposo notturno.

Vaporizzando l’olio essenziale al limone tramite un apposito diffusore o una lampada aromatica, eliminerete inoltre i batteri presenti nell’aria impedendo alle infezioni di diffondersi.

Sarà sufficiente vaporizzare poche gocce di essenza per 10 minuti al mattino e 10 minuti alla sera. Un valido aiuto per purificare la stanza da letto in caso di raffreddore e/o tosse.

Olio essenziale di limone contro le infezioni virali delle vie respiratorie

L’azione antibiotica di questo olio è molto efficace contro febbre, raffreddore, sinusite, tosse e mal di gola. Si possono praticare dei suffumigi aggiungendo 2/3 gocce di olio essenziale di limone nell’acqua ben calda, oppure delle inalazioni secche versando 2/3 gocce di olio essenziale su un fazzoletto da annusare a piacere.

Bagno terapeutico con l’essenza di limone per stimolare la circolazione linfatica e contrastare la cellulite

L’olio essenziale di limone stimola la circolazione, rafforza i vasi sanguigni e fluidifica il sangue. In caso di gambe pesanti, cellulite, vene varicose e/o fragilità capillare si consiglia di miscelare 5 gocce di olio essenziale al limone con dell’olio vegetale e versare il preparato nella vasca. Un’alternativa altrettanto efficace è quella di massaggiare la pelle con il preparato prima di immergersi nella vasca da bagno.

Olio essenziale di limone per il benessere dei capelli

Per fortificare i capelli e renderli più spessi, voluminosi e lucenti, potete utilizzare l’olio essenziale di limone. Questo valido rimedio naturale è anche semplicissimo da utilizzare: vi basterà aggiungere 2-3 gocce di essenza al vostro shampoo neutro o nel balsamo per avere capelli bellissimi, forti e lucenti. Utile ed efficace anche in caso di forfora.

Olio essenziale limone: uso interno

L’olio essenziale di limone è un valido alleato del sistema immunitario in quanto ricco di vitamine del gruppo B. Consigliato in caso di pressione alta, l’uso interno è utile per curare i malanni stagionali come influenza, tosse, bronchite, laringite e raffreddore.

Basta diluire qualche goccia in acqua calda o in una tisana.

L’uso interno è consigliato anche per contrastare i disturbi che coinvolgono il processo digestivo poiché risulta essere disintossicante, stimola la funzionalità di pancreas e fegato.

L’essenza di limone è molto concentrata, è perciò opportuno utilizzare gli oli essenziali per uso interno solo se si è seguiti da un esperto. Il fai-da-te è in questi casi molto pericoloso.

L’olio essenziale di limone per l’igiene personale e nei cosmetici

Tre o quattro gocce nella crema, nello shampoo, nel sapone liquido o nella crema idratante sono molto utili in caso di pelle grassa, acne, forfora e per purificare a fondo i pori della pelle ed eliminare i punti neri.

L’olio essenziale di limone è indicato anche per il trattamento delle verruche: basterà amalgamare tre/quattro gocce di essenza con del burro di karitè e massaggiare tre volte al giorno le zone da trattare.
Da provare anche per sbiancare i denti: basta aggiungere 1 goccia al dentifricio, o meglio ancora ad un cucchiaino di olio di cocco, e procedere con il normale spazzolamento.

Olio essenziale limone per il benessere del viso

Le proprietà schiarenti di questo olio consentono di ridurre in modo completamente naturale le antiestetiche macchie sul viso e sulla pelle. Il trattamento prevede l’applicazione di tre/quattro gocce di olio essenziale al limone, mescolato con olio di argan sulla parte da trattare, per tre volte al giorno fino al miglioramento dei sintomi.

Olio essenziale di limone alimentare: usato con parsimonia è perfetto per insaporire dolci e pietanze salate
Per poter utilizzare l’olio essenziale di limone in cucina è necessario scegliere un prodotto completamente naturale, puro e adatto all’uso alimentare. Consigliamo quindi di acquistare l’olio essenziale per uso alimentare solo in farmacia o erboristeria.

L’olio essenziale va aggiunto a fuoco spento per non danneggiarne le proprietà. Va utilizzato con moderazione ed è preferibile emulsionare una massimo due gocce di essenza con dello zucchero o dell’olio. Ideale per profumare creme e sorbetti, ma anche secondi e contorni speziati.

Controindicazioni ed effetti collaterali

L’olio essenziale di limone è atossico ma come tutti gli oli essenziali va utilizzato con cautela. Potrebbe irritare la cute o dare reazioni di sensibilizzazione in soggetti predisposti.

Essendo fototossico, l’uso esterno va assolutamente evitato prima dell’esposizione al sole, potrebbe causare dermatiti simili a scottature.

L’olio essenziale di limone non deve essere mai applicato puro direttamente sulla pelle, potrebbe causare irritazioni e reazioni di sensibilizzazione.

L’assunzione orale prolungata è sconsigliata, la posologia per trattare i diversi disturbi va discussa con un esperto, perché deve essere dosata con cura.

Si può preparare l’olio essenziale di limone fatto in casa con qualche semplice metodo casalingo; se vuoi scoprire come preparare in modo facile e veloce questo olio essenziale dai un’occhiata a come fare gli oli essenziali in casa.